Events

Grazie per averci visitato

Benvenuti nel nostro sito

e-book


turchia


ItalianTurkishEnglish
La dichiarazione di Fethullah Gulen sull'Isis
There are no translations available.

La dichiarazione pubblica di Fethullah Gulen sull’ISIS

La crudeltà dell’ISIS merita la nostra più energica condanna

Come Musulmano praticante, profondamente influenzato dai principi della mia fede, io condanno con forza le atroci brutalità del gruppo terrorista ISIS. Le loro azioni sono una sventura per la fede che essi proclamano e sono crimini contro l’umanità. La religione fornisce un fondamento su cui stabilire la pace, i diritti umani, le libertà e il governo della legge. Ogni altra interpretazione contraria, incluso l’abuso della religione per alimentare i conflitti è semplicemente sbagliata e ingannevole.

L’ISIS no è il primo gruppo che usa la retorica religiosa per mascherare la propria crudeltà.- Al Qaeda lo ha fatto 13 anni fa e Boko Haram più recentemente. Ciò che li accomuna  la mentalità totalitaria che nega dignità agli esseri umani.

Qualsiasi forma di violenza contro civili innocenti o persecuzione di minoranze, contraddice i principi del Corano e la tradizione del nostro profeta ( su cui sia pace e benedizione).

I membri dell’ISIS o sono completamente ignoranti riguardo alla fede che proclamano o le loro azioni mirano a servire interessi individuali o quelli dei loro capi politici. Senza considerare che le loro azioni sono quelle di un gruppo terrorista e in quanto tali dovrebbero essere portate in giudizio e costrette rispondere dei loro orrendi crimini.

Invio le mie sentite condoglianze alle famiglie dei caduti in Iraq e Syria e alle famiglie di James Foley, Steven Sotloff,  e David Haines. Possa Iddio dare loro forza, pazienza, perseveranza e alleviare la loro sofferenza. Prego anche per il rilascio immediato e sicuro  degli ostaggi e chiedo a Dio, il Misericordioso, di condurre tutti noi verso il reciproco rispetto e la pace. Invito ognuno nel mondo ad associarsi a questa mia preghiera.

FETHULLAH GULEN

Studioso islamico, predicatore e social advocate

 
concorso pangea


Main page Contacts Search Contacts Search